Towards

an Integrated Approach of Combatting Undeclared Labour

Lo studio è stato finanziato con l’art. 6 “Azioni Innovative e Assistenza tecnica” del regolamento CEE 1784/1999 del FSE.

CommittenteCamera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Catanzaro

ObiettiviElaborazione di strategie innovative di programmazione dello sviluppo socio-economico territoriale, al fine di promuovere un approccio coordinato di contrasto all’economia sommersa.

Attività e RisultatiT.E.A. s.a.s. ha realizzato l’Analisi del sistema occupazionale locale attraverso le seguenti attività:

  • Mappatura territoriale: raccolta, elaborazione ed analisi delle informazioni pre-esistenti in possesso della CCIAA, a livello comunale e per settore economico;
  • Ricerca socio-economica: rilevazione delle opportunità e dei vincoli che condizionano lo sviluppo e la promozione delle politiche attive del lavoro, attraverso un’indagine di campo rivolta a testimoni privilegiati;
  • Analisi degli orientamenti politici e dei dispositivi legislativi: raccolta e sintesi della normativa finalizzata a favorire l’occupazione;
  • Interventi di misurazione quali-quantitativa dell’economia sommersa: elaborazione di un questionario e successiva indagine di campo rivolta a testimoni privilegiati e finalizzata alla valutazione del fenomeno oggetto di studio; tale fase verrà realizzata contestualmente alla fase B;
  • Analisi delle istanze, delle percezioni e delle rappresentazioni sociali: supporto alla realizzazione di cinque focus groups rivolti rispettivamente agli imprenditori, agli operatori delle politiche attive del lavoro, agli operatori della sicurezza, agli operatori del mercato del credito locale ed ai cittadini


Metodologie
I dati a livello provinciale sono stati elaborati con tecniche statistiche unidimensionali, mentre i dati a livello comunale sono stati trattati con tecniche statistiche multivariate (analisi in componenti principali e classificazione automatica) al fine di individuare le caratteristiche socio-economiche dei comuni della provincia.

In seguito è stata realizzata un’indagine di campo, rivolta a testimoni privilegiati (dottori commercialisti, consulenti del lavoro e ragionieri operanti nella provincia di Catanzaro) al fine di effettuare una misurazione quali-quantitativa dell’economia sommersa nella provincia.

Sono stati intervistati professionisti con più di 15 anni di esperienza, operanti prevalentemente nel comune in cui ha sede l’attività, con una clientela rappresentata soprattutto da aziende del terziario, in particolare ditte individuali.